Tuesday, 8 May 2018

Le 6 migliori città in cui vivere negli Stati Uniti nel 2018

Le prime città degli Stati Uniti che vengono normalmente citate sono New York, Los Angeles, Chicago o Miami. Tuttavia, queste grandi città sono già così piene di macchine e persone che è quasi impossibile evitare lo stress. Se vuoi cambiare il tuo stile di vita e trasferirti negli Stati Uniti, il miglior consiglio è di scegliere altre città più piccole, ma al tempo stesso fiorenti.

Se vuoi esplorare gli Stati Uniti come turista prima di prendere una decisione, non dimenticare di richiedere in anticipo l’autorizzazione Esta, poiché questa è la procedura prevista per l’imbarco.

Non sei sicuro di poter fare domanda per l’Esta? Verifica questa lista esaustiva di FAQ sui requisiti per fare domanda.

Questi sono alcuni vantaggi delle città più piccole:

  • Meno traffico
  • Più opportunità di lavoro
  • Alloggio più economico
  • Opportunità per i nuovi imprenditori
  • Un ritmo meno frenetico di vita

Se questa lista ancora non ti convince, che ne dici di dare un’occhiata alla descrizione delle città più promettenti?

1. Indianapolis

Conosciuta come il “crocevia d’America”, per l’intersezione di varie autostrade, la città di Indianapolis offre molto: dalle opportunità economiche a una scena gastronomica emergente. Questa città dell’Indiana è anche un mercato di nicchia per gli appassionati di corse automobilistiche. È nota in tutto il mondo per Indianapolis 500, uno degli eventi sportivi più famosi del mondo. Vale anche la pena ricordare che la città ha un basso tasso di criminalità e un alto livello di istruzione grazie alla presenza di Università come Purdue, Indiana University, e Notre Dame.

Informati sul cibo americano prima di trasferirti negli Stati Uniti.

2. Saint Louis

Conosciuta come la “Porta dell’Ovest”, Saint Louis è una grande città con il fascino di un paese. Una delle motivazioni più attraenti per vivere in questa città del Missouri, è il basso costo della vita.

Oltre ad essere alla portata di tutti, Saint Louis compare nella classifica di Forbes delle migliori città per i giovani professionisti nel settore della tecnologia, dell’istruzione e della medicina. Se sei in cerca d’avventura nella tua nuova città ma vuoi anche risparmiare, questa città ha più attrazioni turistiche gratuite di qualsiasi altra città degli Stati Uniti.

3. Detroit

Detroit è un importante porto sull’omonimo fiume, che è una delle quattro principali vie di connessione tra i Grandi Laghi e il fiume Saint Lawrence. La cultura alternativa di Detroit ha influenzato in modo particolare la musica, sia a livello nazionale che internazionale, poiché la città ha svolto un ruolo importante nella creazione di nuovi generi, ed ha dato un grande contributo al jazz, al rock e all’hip-hop. È anche sede di importanti industrie nel settore automobilistico.

4. Phoenix

Situata a nord-est del deserto di Sonora, Phoenix ha un clima caldo e arido. Tuttavia, il suo sistema di canali di irrigazione ha attratto una prospera comunità agricola, con raccolti originali (come la coltura della cannabis a scopo medico) che rappresentano da decenni una parte importante dell’economia della città. Phoenix è una base perfetta per imprenditori e nuove imprese locali. Cinque aziende nell’elenco Fortune 500 hanno il loro quartier generale in questa città, il che significa che ci sono possibilità di occupazione anche per specialisti. Phoenix sta diventando anche una città più verde e promuove l’uso delle biciclette. Al momento, molte persone vanno a lavoro e a scuola in bicicletta.

5. Baltimora

Baltimora è la città più grande del Maryland. Come molti paesi dell’America Latina, è costituita da quartieri dalle caratteristiche variegate. Uno di questi è il grazioso Fell’s Point, costruito con pietre colorate risalenti al 1760.

Gran parte del turismo della città si concentra intorno l’ “Inner Harbor”, dove si trova l’acquario nazionale, una delle principali attrazioni turistiche del Maryland. Inoltre, per i buongustai, i ristoranti della città offrono una grande varietà di sapori, specialmente quando si tratta di piatti a base di granchio.

6. Milwaukee

Per molto tempo Milwaukee è stata eclissata dalle città più grandi che si trovano nelle vicinanze, come Chicago e Minneapolis. Tuttavia, questa città del Wisconsin ha molte, se non tutte, le qualità che offrono le altre grandi città:

  • Situata sulle rive del lago Michigan, nell’area di convergenza di tre fiumi, Milwaukee è una città d’acqua nel nord-est del paese.
  • Milwaukee è nota per avere il più grande numero di parchi del paese. Durante l’estate, questi parchi diventano la scena di concerti di artisti famosi.
  • In estate, Milwaukee è una festa non-stop, con oltre 40 festival tra Giugno e Settembre.

Altre città emergenti che si distinguono per un ottimo rapporto tra costo della vita, mercato del lavoro, sicurezza, educazione, e attrazioni, sono le seguenti:

Austin. È considerata il posto n. 1 in cui vivere negli Stati Uniti. La capitale del Texas continua a ricevere interesse da parte dell’industria tecnologica, portando ad un mercato del lavoro forte e rendendola altamente desiderabile tra gli americani come posto in cui vivere. Oltre che per le opportunità di lavoro, i nuovi residenti sono attratti da Austin per la sua eclettica scena artistica e musicale, e per l’annuale festival musicale e cinematografico “South by Southwest”, che nell’ultima edizione ha attratto un pubblico di oltre 50.000 persone.

Colorado Springs. Colorado Springs ha scalato le classifiche delle migliori città in cui vivere negli Stati Uniti nel 2018. Si distingue per il livello di preparazione offerto dalle sue scuole superiori e per il fiorente mercato del lavoro grazie alle molteplici basi militari, alle industrie nel settore aerospaziale, e ad un settore turistico sviluppato.

Denver. Denver occupa da qualche anno i primi posti delle classifiche delle città degli Stati Uniti con la migliore qualità della vita. La capitale del Colorado offre un fiorente mercato del lavoro negli ambiti dell’industria aerospaziale e della difesa, della logistica, e dell’amministrazione pubblica. La città è situata a circa 1.600 metri sopra il livello del mare e si distingue per il numero di parchi (ve ne sono oltre 200), per l’ampia rete di piste ciclabili e la promozione da parte del Comune all’uso della bicicletta come mezzo di trasporto.

Des Moines (Iowa) Si distingue per il basso costo della vita rapportato al reddito medio americano. In Des Moines hanno stabilito la loro sede grandi compagnie di assicurazioni e del settore IT, tanto che nel 2010 è stata eletta da Forbes migliore città per il business. È anche un centro culturale di rilievo in particolare nell’ambito del teatro, della musica e dell’opera. Il suo festival “Des Moines Arts” organizzato in Giugno attrae una media di 200.000 persone.

Potrebbe interessarti anche: 10 CONSIGLI UTILI PER ORGANIZZARE AL MEGLIO IL TUO VIAGGIO NEGLI USA

 

The post Le 6 migliori città in cui vivere negli Stati Uniti nel 2018 appeared first on Modulo ESTA Visto per il Viaggio negli USA.

Gli Stati Uniti: escursioni attraverso i suoi Canyon e le sue valli!

Oggigiorno, sempre più viaggiatori scelgono sia il turismo d’avventura che l’eco-turismo. Gli Stati Uniti sono una delle mete preferite per questa tendenza e questo è in gran parte dovuto alle grandi dimensioni del paese.

Tra imponenti montagne, boschi e riserve forestali, fiumi maestosi e laghi impressionanti, gli Stati uniti si distinguono per una grande varietà naturale.

Un’altra delle principali attrazioni degli Stati Uniti sono le sue vaste valli e gli impressionanti canyon, caratterizzati da climi aridi e semi-aridi, che si trovano in stati come Arizona e Utah.

Se sei appassionato di paesaggi, natura e turismo d’avventura, e hai deciso di viaggiare nella terra dello zio Sam, ecco alcune informazioni preziose che ti saranno utili prima di accingerti al viaggio.

Viaggiare negli Stati Uniti è sempre più facile. Se vivi in uno dei paesi europei come l’Italia, devi solo fare domanda per un permesso Esta online prima del viaggio.

L’autorizzazione ESTA è fondamentalmente un sistema elettronico che permette l’ingresso negli Stati Uniti. Per questo motivo, richiedere il permesso ESTA non è una perdita di tempo, come molte persone potrebbero pensare.

Due dei migliori itinerari che puoi scegliere in un viaggio negli Stati Uniti, sono il tour attraverso il Grand Canyon nel parco nazionale del Colorado, e il tour guidato nella Monument Valley, entrambi in Arizona.

ll Grand Canyon nel parco nazionale del Colorado, in Arizona

Il Grand Canyon è una delle formazioni geologiche stratigrafiche più famose del mondo. Situato nell’Arizona nord-orientale, questa meraviglia naturale offre viste impressionanti, attività a piedi, e turismo d’avventura.

Il Grand Canyon è costituito da numerose formazioni o canyon, che hanno nomi diversi ma che messi assieme formano questo immenso gioiello della natura.

Il Glen Canyon si trova nel lato settentrionale del complesso. Si estende attorno al lago Powell nello stato dello Utah e sebbene abbia un clima molto arido è assolutamente magnifico.

Ci sono altri due canyon che meritano sicuramente di essere visti: il Canyon de Chelly, e Antelope. Anch’essi hanno paesaggi incredibili e offrono l’opportunità di osservare sulle loro pareti formazioni stratigrafiche di diverse ere geologiche.

Il Canyon de Chelly ha un pavimento roccioso e contiene i resti di un’antica civiltà conosciuta col nome di Anasazi. Questi resti sono costituiti dalle fondamenta di un’antica città trogloditica e da petroglifi sulle pareti del canyon.

Il Canyon Antelope è molto famoso per le sue caratteristiche formazioni di colore rosso. Esse creano un bellissimo paesaggio che merita di essere ammirato e ovviamente fotografato dai turisti.

Verifica anche quali prodotti alimentari puoi portare con te in un volo per gli Stati Uniti.

Monument Valley, Arizona

Insieme al Grand Canyon del Parco nazionale del Colorado, questa è considerata la seconda più famosa attrazione turistica.
L’iconico paesaggio desertico di questa regione è stato immortalato numerose volte nei vari film western.
È possibile optare per una visita guidata in fuoristrada 4×4 con accompagnatori del posto così da poter vedere in modo diretto le rocce dalle forme più caratteristiche.

Alcune delle rocce più famose e più conosciute situate in questa valle sono “Le tre sorelle”, “L’occhio del sole” e “L’orecchio del vento”.
Dal momento che la Monument Valley si trova nella riserva Navajo, potrai anche fare esperienza della loro vita e cultura, incluse le arti e l’artigianato locali, e di uno stile architettonico davvero unico.

Come se non bastasse, dall’altro lato della Monument Valley, è possibile affittare una stanza nell’hotel dove il famoso attore John Wayne alloggiava durante molti dei suoi film, e contemplare l’alba in questa bellissima valle.

Sequoia National Park (California)

Un’altra meraviglia naturale, che il National Geographic ha messo in cima alla classifica dei parchi più belli d’America, è il Sequoia National Park. Si tratta di uno dei due parchi che assieme al Kings Canyon National Park, adiacente ad esso, fa parte del “Sequoia and Kings Canyon National Park”, un’unica area naturale protetta ampia quasi 3.500 km quadrati.

Entrambi i parchi si trovano a sud della Sierra Nevada, nello stato della California.

Il Parco nazionale di Sequoia include al suo interno il Monte Whitney (oltre 4000 metri) il terzo monte più alto degli Stati Uniti, mentre la principale attrazione del parco è la cosiddetta Foresta Gigante, chiamata così perché ospita un gran numero di sequoie giganti, tra cui l’albero più grande del mondo, il “Generale Sherman” (ha un diametro alla base di 10 metri).

Queste sono le principali attrazioni del parco:

  • Sherman Tree Trail. Un sentiero lastricato di circa 1.5 chilometri che conduce dal parcheggio alla base dell’albero Generale Sherman, attraversando un boschetto di gigantesche sequoie.
  • Tunnel Log. È una sequoia gigante caduta nel Sequoia National Park. L’albero, che misurava 84 metri di altezza e 6.4 metri di diametro, cadde su una strada del parco nel 1937 per cause naturali. Successivamente, il tronco è stato tagliato ricavando un tunnel largo 2.4 metri e alto 5.2 metri, rendendo di nuovo la strada percorribile.
  • Tokopah Falls Il sentiero per le cascate di Tokopah inizia in prossimità del Marble Fork Bridge. Si tratta di una facile passeggiata di 2.7 chilometri (solo andata) lungo la Marble Fork del Kaweah River, fino alle imponenti scogliere di roccia e alla cascata del Tokopah Canyon. La cascata di Tokopah ha un’altezza di 365 metri ed è particolarmente spettacolare all’inizio dell’estate.
  • Crescent Meadow. È un piccolo prato circondato da sequoie nell’area della Foresta Gigante. Questo prato montano della Sierra si trova alla fine del lato occidentale del High Sierra Trail, che va dal Crescent meadow fino al Monte Whitney, attraversando il Great Western Divide.
  • Moro Rock. È una roccia di granito situata nel centro del parco, in cima al Moro Creek, tra la Foresta Gigante e il Crescent Meadow. Una scalinata di 400 gradini, costruita negli anni ’30, è stata incisa nella roccia, in modo che i visitatori possano salire in cima. La scala è stata inserita nel registro nazionale dei luoghi storici. Dalla roccia si gode una vista su gran parte del parco, incluso il Great Western Divide. Ha un’altezza di 2.050 metri.

Il parco include tre campeggi nella zona pedemontana, e quattro in quella montana. Vi è anche un museo, costruito nel 1928, che offre informazioni sulle sequoie giganti e sulla storia della foresta.

Se hai la possibilità di andare negli Stati Uniti, non perderti queste location perché sono considerate tra le più grandi meraviglie del mondo.

Non sei sicuro di poter fare domanda per l’Esta? Controlla questo elenco esaustivo con le domande più frequenti sui requisiti dell’applicazione ESTA.

The post Gli Stati Uniti: escursioni attraverso i suoi Canyon e le sue valli! appeared first on Modulo ESTA Visto per il Viaggio negli USA.

I 10 migliori parchi acquatici degli Stati Uniti

Se decidi di viaggiare negli Stati Uniti per le tue prossime vacanze, non c’è niente di meglio che tuffarsi in piscina durante le calde giornate d’estate. Ovviamente ti recherai negli Stati Uniti per altri scopi, tuttavia per aggiungere un po’ di eccitazione alle tue vacanze, proponiamo qui una lista così variegata di parchi acquatici, che non saprai quale scegliere.

Quando pianifichi il tuo viaggio negli Stati Uniti, non dimenticare di richiedere in anticipo la tua autorizzazione ESTA, che è necessaria per imbarcarti sul volo.

Ecco i 10 migliori parchi:

1. Arca di Noè, Wisconsin Dells

È il più grande parco acquatico degli Stati Uniti, con 51 scivoli, due piscine a onde e un simulatore di surf chiamato Surfing Safari. Sebbene l’Arca di Noè sia perfetta per tutta la famiglia, i giovani amanti dell’adrenalina non si stancheranno mai di provare gli scivoli verticali come il famoso Scorpion’s Tail. Nel parco potrete trovare anche il Black Anaconda: è pubblicizzato come una delle montagne russe acquatiche più emozionanti del paese, e conduce i passeggeri attraverso il suo corso vertiginoso a velocità incredibile.

Alcune delle attrazioni più recenti:

  • Sting Ray (2002) – Due grandi rampe semicircolari.
  • Black Anaconda (2005) – Le terze più lunghe montagne russe d’acqua d’America.
  • Time Warp (2006) – Uno degli scivoli più larghi del mondo da percorrere in canotto.
  • Scorpion’s Tail (2010) – Il primo scivolo d’America che fa cadere i bagnanti da una capsula a inclinazione verticale e che li immette in una enorme spirale che ricorda la “coda dello scorpione”
  • Quadzilla (2012) – Quattro scivoli circolari affiancati che si uniscono prima del salto.

2. Parco Schlitterbahn, Kansas City

Il parco Schlitterbahn a Kansas City fa parte di un gruppo di parchi acquatici caratterizzati dal fatto che le varie attrazioni sono collegate da vie acquatiche. Il sistema di canali interconnessi ti porta attraverso il parco su un canotto gonfiabile che attraversa ripide, correnti e mulinelli. Scivola attraverso i tunnel su canotti e tappetini. Puoi anche provare l’adrenalina sulle montagne russe acquatiche Storm Blaster e sulla pista da surf Boogie Bahn.

3. Splashin’ Safari, Santa Claus

Questo parco è noto per ospitare le due più lunghe montagne russe d’acqua del mondo: Mammoth e Wildebeest. A Mammoth, una barca di sei persone porta i passeggeri in cima a una salita alta sette piani prima di immettersi nel percorso più lungo del mondo, che include lo stesso numero di salti. Wildebeest ha salti e tunnel sotterranei che aumentano la velocità della discesa.

Alcune delle attrazioni più recenti:

  • Hyena Falls (2013) – Quattro scivoli affiancati a tunnel e scoperti, il più grande dei quali include una grande rampa paraboidale
  • Hyena Springs (2013) – Area gioco per bambini
  • Mammoth (2012) – Montagne russe lunghe 537 metri a trazione magnetica, fino a 6 passeggeri per canotto
  • Safari Sam’s SplashLand (2011) – Area gioco per bambini con piscina (profondità massima: 46 cm) con elementi d’acqua interattivi e otto scivoli aperti o chiusi
  • Wildebeest (2010) – Montagne russe lunghe 520 metri a trazione magnetica, fino a 4 passeggeri per canotto

Non sei sicuro di poter fare domanda per ottenere l’autorizzazione Esta? Controlla questo elenco esaustivo di domande frequenti sui requisiti per richiedere l’ESTA.

4. Waterworld, Denver

Il parco Waterworld ha circa 40 attrazioni acquatiche. La sua attrazione principale sono le montagne russe d’acqua Mile High Flyer, che si distinguono per la loro intensità e velocità. Un’altra attrazione che merita di essere provata è The Storm, una corsa unica che simula una violenta tempesta con tuoni, pioggia e lampi.

Non dimenticare che per evitare lunghe code, è preferibile richiedere la tua ESTA direttamente online.

5. Parco White Water, Branson

Anche se non è grande come alcuni degli altri parchi di questa lista, il parco White Water si distingue per la sua organizzazione ed il fatto di essere particolarmente adatto alle famiglie. Lo scivolo d’acqua KaPau Plummet è per i più coraggiosi, dal momento che offre una caduta libera con inclinazione a 70 gradi.

Il parco è grande circa 10 ettari e come tutti i parchi di questa lista è aperto da Maggio a Settembre.

6. Raging Waters, San Dimas

Oltre al parco a Dimas vicino Los Angeles, Raging Waters dà il nome ad altri due parchi acquatici, che si trovano a Sacramento e San José. Con 50 attrazioni e scivoli di livello mondiale per tutte le età, probabilmente sarà necessario più di un giorno per esplorarli tutti. Se vuoi provare qualcosa di nuovo, fai un giro sulle montagne russe d’acqua “Great White Shark”, uno scivolo che si percorre in canotto.

7. Splash Country di Dollywood, Pigeon Forge

Da oltre 15 anni, lo Splash Country di Dollywood nel Tennessee è un luogo di divertimento per le famiglie che vogliono rinfrescarsi con le varie attrazioni, montagne russe, ristoranti, e bei paesaggi. TailSpin Racer è l’attrazione più recente. È uno scivolo in cui due persone competono tra ostacoli e strette curve.

Alcune delle attrazioni più recenti:

  • Big Bear Plunge. Uno scivolo a tema immerso nella vegetazione (3-4 persone per canotto)
  • The Butterfly. Scivolo doppio lungo 17 metri, con salto in una piscina a forma di farfalla. È la seconda corsa più veloce del parco.
  • Fire Tower Falls. La corsa più veloce del parco: due scivoli d’acqua che partono da una altezza di 21 metri.
  • Mountain Scream. Tre scivoli accostati, due a tunnel ed uno scoperto.

Ti potrebbe anche interessare: 15 PIATTI DELLA TRADIZIONE AMERICANA: GLI STATI UNITI A TAVOLA

8. Volcano Bay, Orlando

Questo parco ha rimpiazzato il primo parco acquatico della Universal Orlando Resort, “Wet and Wild”. È tematizzato su un grande vulcano chiamato Karakatu, che appare anche nel logo. Si tratta di un nuovo parco che utilizza le più recenti tecnologie: ad es. è possibile accedere alle varie attrazioni mediante il bracciale elettronico “TapuTapu”, evitando così lunghe code.

9. Kalahari Resort, Wisconsin Dells

Kalahari Resort è il più grande parco al coperto degli Stati Uniti. Prende il nome dal deserto del Kalahari in Africa e tutte le sue attrazioni hanno nomi di animali africani e paesaggi naturali. Puoi imparare a fare surf nel simulatore di onde Flowrider che genera ondate fino a 1.5 metri di altezza.

10. Water Country, Williamsburg

Water Country ha attrazioni d’acqua all’avanguardia e infrastrutture in stile resort. I visitatori possono fare un viaggio memorabile sul Colossal Curl: la barca scende giù per un pendio e poi risale su un’enorme parete inclinata.

Alcune delle attrazioni più recenti:

  • Cow-A-Bunga: parco con acqua riscaldata per bambini fino a circa 9 anni (max 130 centimetri). Offre scivoli, fontane e cascate.
  • H20-UFO: scivoli e fontane in un’area riservata ai ragazzi sotto i 140 cm.
  • Kritter Korral: Area gioco con scivoli in miniatura per i più piccoli ospiti del parco. Riservato ai bambini sotto i 130 centimetri.
  • Rock N ‘Roll Island: un’area a tema rock and roll con musica degli anni ’50 e ’60. L’area include un percorso lungo 200 metri con ostacoli d’acqua.

Verifica quali oggetti domestici e utensili puoi portare nel tuo viaggio per gli Stati Uniti.

The post I 10 migliori parchi acquatici degli Stati Uniti appeared first on Modulo ESTA Visto per il Viaggio negli USA.

Monday, 5 February 2018

TSA, nuovo record di viaggiatori controllati durante le ultime festività

TSA (l’Ente che sovrintende alla sicurezza dei trasporti degli Stati Uniti) è un acronimo che di primo acchito potrebbe intimorire le persone. Questo non perché gli agenti TSA siano particolarmente maleducati o abbiano scarse capacità relazionali. Di fatto, la maggior parte degli agenti TSA fa del loro meglio per rendere i controlli quanto più agevoli ed indolori possibile.

Certo, di tanto in tanto troverete agenti convinti di esser incaricati di far la guardia a Fort Knox, chiedendo ai bambini di togliersi le scarpe. Ma si tratta di una piccola minoranza. Viaggiare, in ogni caso, è intrinsecamente stressante, specialmente durante le vacanze e in modo particolare se viaggiate con bambini. Infatti, se vi siete recati a visitare la famiglia durante le festività natalizie (dal 15 dicembre al 2 gennaio) congratulazioni! Avete fatto parte del numero record di viaggiatori esaminati dagli agenti TSA in questo periodo.

Nel giro di circa due settimane, gli agenti TSA hanno verificato circa 42 milioni di passeggeri e più di 30 milioni di bagagli da stiva. Il venerdì precedente Natale, oltre 2.5 milioni di persone sono state verificate in conformità alle relativamente nuove misure di sicurezza, introdotte dal TSA la scorsa estate. L’aggiornamento delle misure di sicurezza era stato annunciato dal segretario del DHS John Kelly per quasi 280 aeroporti in 100 diversi paesi. Le nuove misure sono state concepite in risposta alle crescenti minacce di attentati in tutto il mondo. Infatti, il 2017 è stato un anno critico non soltanto per gli Stati Uniti d’America.

Le nuove procedure riguardano principalmente gli apparecchi elettronici (per altri oggetti domestici e utensili v. qui). Ai viaggiatori viene ora chiesto di rimuovere dalle loro borse qualsiasi dispositivo elettronico più grande di un cellulare, così come è stato fatto per anni con i notebook. Lo scopo di queste procedure è di aiutare gli agenti TSA a identificare più facilmente il contenuto del bagaglio, a mantenere i viaggiatori più sicuri e, si spera, a ridurre il numero delle ispezioni manuali dei bagagli. Il mondo sta cambiando rapidamente e le misure di sicurezza devono evolversi con i tempi. Questo aggiornamento delle procedure mira a rendere i viaggi aerei verso i paesi amici più sicuri e più agevoli tanto per i passeggeri che per l’equipaggio.

Nonostante le nuove procedure siano attive da meno di 6 mesi e gli agenti TSA abbiano dovuto far fronte ad uno dei più grandi esodi delle festività di recente memoria, la stragrande maggioranza dei viaggiatori ha riscontrato brevi attese e file accettabili durante queste vacanze. L’amministratore TSA David Pekoske ha commentato il lavoro svolto dagli ufficiali TSA durante le ultime festività in questo modo: “Con le nuove misure di sicurezza e la confusione dell’esodo delle vacanze, i nostri ufficiali hanno eccelso. Hanno operato in modo efficiente applicando in modo attento ed efficace le nuove misure di sicurezza, il che è stato un compito enorme, e sono molto orgoglioso di loro”.

Secondo le stime, il 97% dei passeggeri ha atteso meno di 20 minuti al check-in, e il 95.6% dei passeggeri afferenti al programma TSA Precheck ha aspettato meno di 5 minuti! TSA Precheck è chiaramente un’opzione benvenuta per chi non ama le nuove misure di sicurezza. Per 100 USD o meno, e una procedura di registrazione pratica, i viaggiatori possono avvalersi di un controllo più permissivo, potranno tenere le scarpe, i laptop nelle loro borse e godere di code più brevi!

Gli agenti TSA sono incaricati del lavoro ingrato di garantire la sicurezza di milioni di persone, fornendo un servizio al contempo rapido ed accurato a viaggiatori a volte indisciplinati e frustrati. Ogni giorno gli ufficiali TSA controllano circa 2.1 milioni di persone, di cui almeno il 15% è di cattivo umore. Non è sempre facile trovare un compromesso tra velocità e sicurezza, e saremo tutti d’accordo sul fatto che dovremmo sempre propendere per la sicurezza.

Ogni anno sempre più persone scelgono l’aereo come mezzo preferito per il loro viaggio, il che unito alle crescenti minacce globali per la sicurezza, pone sfide difficili agli agenti TSA di tutto il mondo. Attraverso i progressi della tecnologia e della logistica, TSA cerca di affrontare queste sfide a testa alta.

Se sei in procinto di viaggiare negli Stati Uniti, ricorda che è necessario ottenere l’autorizzazione di viaggio ESTA almeno 3 giorni prima del volo. Puoi visitare il sito web application-esta.us per compilare la domanda e per trovare tutte le informazioni relative ad un viaggio negli USA. Se volete evitare le code, consigliamo di non viaggiare durante le ore di punta, quando possibile. Per vostra informazione, ecco i giorni più trafficati nella storia TSA. Nota che la maggior parte corrispondono a festività o vacanze.

posizione data passeggeri + equipaggio controllati circostanze
1 28 novembre 2004 2.713.864 Domenica dopo il Giorno del Ringraziamento
2 19 novembre 2004 2.652.347 Venerdì della settimana prima del Ringraziamento
3 30 giugno 2017 2.647.852 Weekend del venerdì 4 luglio
4 29 novembre 2004 2.642.566 Lunedì dopo il Ringraziamento
5 26 novembre 2017 2.609.372 Domenica dopo il Ringraziamento
6 5 novembre 2004 2.569.252 Giorno molto trafficato
7 29 giugno 2017 2.540.110 Giovedì prima del weekend del 4 luglio
8 1 luglio 2005 2.534.052 Weekend del venerdì 4 luglio
9 26 maggio 2017 2.530.310 Venerdì del weekend del Memorial Day
10 21 luglio 2017 2.527.816 Giorno molto trafficato
11 22 dicembre 2017 2.516.531 Venerdì prima di Natale
12 30 giugno 2005 2.510.037 Giorno molto trafficato
13 4 agosto 2017 2.507.717 Giorno molto trafficato
14 27 luglio 2017 2.506.393 Giorno molto trafficato
15 23 giugno 2017 2.505.682 Giorno molto trafficato

Fonte: TSA

The post TSA, nuovo record di viaggiatori controllati durante le ultime festività appeared first on Modulo ESTA Visto per il Viaggio negli USA.

Saturday, 23 December 2017

TSA Nuove Misure di Sicurezza per le Festività Negli USA

Più di 40 milioni di passeggeri e membri dell’equipaggio saranno controllati dagli agenti dell’Agenzia USA per la sicurezza dei trasporti durante il periodo delle vacanze natalizie e di fine anno, uno dei periodi più affollati dell’anno per effettuare un volo all’estero. L’agenzia statunitense si aspetta dai 100.000 ai 400.000 viaggiatori in più ai check-in internazionali ogni giorno.

Il periodo di pausa delle vacanze di fine anno va dal 15 dicembre al 2 gennaio 2018. Ci si aspetta che giovedì 21 e venerdì 22 dicembre siano i giorni più trafficati delle vacanze con oltre 2,1 milioni di passeggeri e membri dell’equipaggio che dovranno passare attraverso i controlli di sicurezza degli Stati Uniti ogni giorno. Anche nella settimana dopo Natale, da martedì 26 dicembre a venerdì 29 dicembre, e il martedì successivo a capodanno, ci si aspetta un traffico altrettanto elevato.

I passeggeri che volano in questo periodo di vacanze sono invitati a pianificare l’arrivo all’aeroporto almeno due ore prima di un volo nazionale, e tre ore prima di un volo internazionale, in modo che gli ufficiali addetti alla sicurezza possano gestire l’ampio volume di passeggeri che dovranno essere sottoposti a check-in. Ricordiamo che la maggior parte dei viaggiatori europei, inclusi i cittadini italiani, potranno viaggiare negli Stati Uniti facendo domanda online per ottenere un’autorizzazione Esta, grazie al Visa Waiver Program (il programma di esenzione del visto).

Al fine di gestire l’incremento del volume dei passeggeri nei giorni di punta in occasione delle vacanze natalizie e di fine anno, l’Agenzia per la sicurezza dei trasporti degli Stati Uniti adotterà fino a 1.400 addetti aggiuntivi nei 50 aeroporti più trafficati. Ciò avverrà attraverso l’uso degli straordinari e l’estensione delle ore per gli addetti part-time.

L’Agenzia per la sicurezza dei trasporti degli Stati Uniti si prepara ad accogliere l’elevato numero di viaggiatori previsti per le vacanze natalizie negli USA

I passeggeri che si recheranno negli aeroporti con livello di traffico medio, potranno vedere le squadre di cani in azione in prossimità dei check-in. Quest’anno l’Agenzia statunitense schiererà 55 team cinofili in più rispetto alle festività natalizie del 2016. Nell’impegno costante di migliorare gli standard di sicurezza dell’aviazione, le squadre di cani contribuiranno ad accelerare il processo di screening in oltre 30 degli aeroporti più trafficati della nazione. Ciò avrà un impatto positivo sulla sicurezza in quanto tutti i viaggiatori passeranno attraverso i check-in ove saranno schierati i cani addestrati al rilevamento di esplosivi.

Inoltre, le nuove procedure di screening per il bagaglio a mano (con eccezione delle corsie riservate ai viaggiatori che si avvalgono del programma TSA Pre✓) continuano ad essere introdotte gradualmente in tutti i 440 aeroporti degli Stati Uniti. Questo nuovo protocollo (implementato attualmente in oltre 200 aeroporti) richiede ai viaggiatori di estrarre dal bagaglio a mano tutti i dispositivi elettronici personali più grandi di un telefono cellulare (ad esempio laptop, tablet, e-reader, fotocamere) e di collocarli singolarmente in contenitori in modo che gli ufficiali TSA possano ottenere una nitida immagine ai raggi X di essi. Questi viaggiatori dovranno continuare a seguire tutte le altre procedure standard di screening, come rimuovere scarpe e cinture, e liquidi dal proprio bagaglio a mano. Scopri cosa aspettarti con le nuove procedure di screening del bagaglio a mano.

È normale che i passeggeri viaggino con regali durante il periodo delle festività. Se un regalo incartato fa scattare un allarme, gli ufficiali TSA potrebbero richiedere di scartare il regalo per verificare il contenuto. Invece di confezionare un regalo, i viaggiatori sono invitati a utilizzare una busta regalo o una scatola regalo in modo che il contenuto possa essere verificato semplicemente rimuovendo l’oggetto dalla confezione senza doverlo scartare. Oppure, i passeggeri possono considerare di incartare il regalo dopo essere arrivati a destinazione.

Per altri consigli di viaggio relativi al trasporto di regali come globi di neve, torte, dolci, e giocattoli, leggete prima di tutto i suggerimenti che trovate sotto. Se avete ulteriori dubbi potete contattare un dipendente TSA attraverso l’assistenza live attiva 365 giorni all’anno. Inoltre, è possibile inviare domande e commenti a @AskTSA tramite Twitter o Facebook dalle 8:00 alle 22:00 nei giorni feriali, e dalle 9:00 alle 19:00 durante il fine settimana o nei giorni festivi.

L’Agenzia per la sicurezza dei trasporti ha lo scopo di migliorare la sicurezza dei trasporti degli Stati Uniti e al tempo stesso garantire la libertà di movimento per le persone ed il commercio. Essa adotta una “risk-based strategy” (una strategia che quantifica i rischi ed il loro possibile impatto) e lavora a stretto contatto con le strutture delegate ai trasporti, le forze dell’ordine e le agenzie di intelligence per raggiungere l’eccellenza degli standard nella sicurezza dei trasporti. Per ulteriori informazioni su TSA, visita il sito web .

Alcuni consigli per un viaggio in aereo sul velluto in occasione delle vostre prossime vacanze

1. Regali


Regali incartati. I regali incartati sono ammessi, ma non incoraggiati: non siamo mr. Scrooge, tuttavia, potremmo dover scartare i regali. Se c’è qualcosa nel pacchetto che deve essere ispezionato, potrebbe essere necessario aprirlo. I nostri ufficiali faranno il possibile per non alterare la confezione regalo, ma non possiamo garantirlo e questo potrebbe causare rallentamenti per tutti.


Sfere di neve. Le sfere di neve devono essere conformi alla regola dei liquidi “3-1-1” (3.4 once di fluido equivalenti a circa 100 ml, una busta di plastica trasparente con cerniera con capienza di un quarto di litro, e una busta per passeggero). Se la sfera di neve contiene un volume di liquido maggiore di 100 ml (grosso modo corrispondente alle dimensioni di una palla da tennis) dovrà essere riposta nel bagaglio da stiva.


Giocattoli. I giocattoli sono sempre divertenti da giocare, ma pistole ad acqua, pistole giocattolo, spade giocattolo e altri oggetti simili a vere armi, sotto i raggi x possono assomigliare all’oggetto reale. Ciò potrebbe causare evacuazioni e ritardi mentre gli specialisti degli esplosivi cercano di determinare la natura dell’oggetto. Si prega di imballare questi tipi di giocattoli nel vostro bagaglio da stiva o di spedirli a destinazione per altro mezzo.


Dolci e torte. Torte di frutta, biscotti o altri dolci sono ammessi, ovviamente. Se il cibo è solido (ad es. prosciutto, tacchino, torta, crostate, biscotti), può portarlo nel bagaglio a mano. Se l’alimento è spalmabile o colabile, allora deve seguire la regola 3-1-1 sui liquidi (vedi su) per poter essere portato nel bagaglio a mano.


Batterie all’interno di regali. Le batterie all’interno di regali (per es. dispositivi elettronici, elettrodomestici o giocattoli radiocomandati) devono essere trasportate correttamente, quindi assicurati di verificare quali tipi di batterie possono essere portate.

2. Oggetti personali

Liquidi. La regola generale per liquidi, gel e aerosol è la seguente: può portare gli articoli di questo tipo di non più di 100 ml ciascuno, che messi insieme entrano in un pacchetto di un quarto di litro trasparente, dotato di chiusura a zip; inoltre, è ammesso un solo pacchetto per passeggero. Suggeriamo quindi di inserire gli articoli di questo tipo nel bagaglio da stiva, in modo da non doversi preoccupare di questa regola.


Deodorante. Volare con il deodorante non è compromettente. Il deodorante gel o spray deve essere di quantità inferiore ai 100 ml, mentre per quello stick non vi sono particolari restrizioni.


Trucco. Tutti i cosmetici liquidi per il trucco come l’eyeliner, lo smalto per unghie, il fondotinta liquido, ecc., devono essere inseriti nel sacchetto di plastica trasparente. Questo vale anche per il profumo. Riguardo il trucco in polvere non vi sono particolari restrizioni.


Gioielli. Leggi qui per trovare alcune indicazioni per il trasporto dei gioielli attraverso il check-in. Vi sono varie possibilità a seconda del tipo e del valore del gioiello (in genere, se è di valore e non ne portate in grandi quantità non vi verrà chiesto di toglierlo).


Farmaci. Una delle domande più frequenti che riceviamo dai viaggiatori è: “Posso viaggiare con i miei farmaci?” La risposta generale è: “Sì, ma portate non più né meno che quello di cui avete bisogno”.


Rasoi da barba. In breve, nel bagaglio da stiva è possibile portare qualsiasi tipo di rasoio. I rasoi usa e getta sono consentiti nel bagaglio a mano ma non i rasoi di sicurezza con lame rimovibili.

Leggi il nostro blog sugli articoli vietati o soggetti a restrizioni per avere informazioni dettagliate sugli oggetti che potete portare durante il vostro prossimo viaggio, inclusi articoli alimentari, giocattoli, batterie elettriche, e rasoi.

The post TSA Nuove Misure di Sicurezza per le Festività Negli USA appeared first on Modulo ESTA Visto per il Viaggio negli USA.

Sunday, 30 July 2017

Utensili da taglio

Utensili da taglio

In genere, è vietato viaggiare verso gli Stati Uniti con oggetti taglienti o affilati nel bagaglio a mano; preghiamo di impacchettare questi oggetti nel bagaglio da stiva. Forbici con lama più corta di dieci centimetri, piccoli aghi trasportati a scopo medico, e altri oggetti taglienti che non hanno una lama, possono essere ammessi nel bagaglio a mano.

    • Posso portare?
    • Bagaglio a mano:
    • Bagaglio da stiva:
    • Taglierini / trincetto:
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Taglia sigari:
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Cavatappi:
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Uncinetti:

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Rasoio monouso:

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Picche da ghiaccio:
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Ferri da cucito:

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Coltelli:
    • NO

    Coltelli per il burro o di plastica sono ammessi.Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Strumenti da calzolaio / pelletteria:
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Taglia carne:
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Taglia unghie:

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Tempera matite:
    • Coltello tascabile:
    • NO

    La regola generale del Tsa per i coltelli è che essi non sono ammessi nel suo bagaglio a mano. Per favore li riponga nel suo bagaglio da stiva.

    • Lame da rasoio:
    • NO

    Se la lama del rasoio non è in un astuccio, non sarà ammesso. Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Sciabole:
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Spillette:
    • Rasoi di sicurezza con lame (permessi se privi di lama):
    • NO

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Sega:
    • NO

    Questo include anche seghe portatili e senza filiSe sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Forbici:
    • SÌ*

    * Se programma di portare forbici nel suo bagaglio a mano, esse non devono essere più lunghe di 10 centimetri dallo snodo. Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

    • Aghi per cucire:

    * Taglia filo circolari o qualsiasi altro strumento dotato di lama deve essere riposto nel suo bagaglio da stiva. Forbici lunghe meno di 10 cm sono ammesse nel suo bagaglio a mano.

    • Spada:
    • NO

    Questo include qualsiasi arma da perforazione o da taglio. La sua spada deve essere impacchettata in modo sicuro per non rischiare di ferire addetti ai bagagli o ispettori.

    • Stellette ninja:
    • NO
    • Pinze:

    Se sta viaggiando con utensili affilati, si assicuri di confezionarli in modo sicuro per non ferire ufficiali o addetti ai bagagli.

The post Utensili da taglio appeared first on ESTA Stati Uniti: Richiedi l'ESTA per gli USA Online ORA!.

Articoli medici

Articoli medici

Quando viaggia verso gli Stati Uniti, può portare la maggior parte delle comuni medicine e articoli medici nel suo bagaglio a mano, soggetti ai termini e alle condizioni della compagnia aerea. Per evitare fraintendimenti e rendere possibile il trasporto dei suoi articoli medici (gel, liquidi o aerosol) di più di 100 ml, deve avere la prescrizione del medico per ognuno di essi. Per esempio, ci sono regole speciali per il trasporto di strumenti chirurgici o perforanti (ad es. siringhe) così come per dispositivi elettronici od ogni altro oggetto che può essere usato come un’arma. In ogni caso, dovrebbe sempre verificare con la compagnia aerea quello che intende potare, prima di accingersi al viaggio verso gli Stati Uniti.

    • Posso portare?
    • Bagaglio a mano:
    • Bagaglio da stiva:
    • Kit per livello di glucosio nel sangue:
    • SÌ*
    • SÌ*

    * Deve comunicare agli ufficiali del Tsa se ha diabete e viaggia col suo kit di medicinali e apparecchiature. Essi devono includere l’insulina e devono essere chiaramente contrassegnati.

    • Stampelle:
    • Gesso:
    • Letti a contatto:
    • SÌ*
    • SÌ*

    Il Tsa ammette gel, liquidi o aerosol in quantità maggiore di 100 ml per articoli medici. Tuttavia, essi devono essere dichiarati agli ufficiali del Tsa durante il check-in.

    • Grucce:
    • Iniettore di adrenalina (Epipens):

    Il Tsa ammette gel, liquidi o aerosol in quantità maggiore di 100 ml per articoli medici. Tuttavia, essi devono essere dichiarati agli ufficiali del Tsa durante il check-in.

    • Apparecchiature mediche esterne:
    • SÌ*

    * Prima di attraversare il check-in, si assicuri di dichiarare agli ufficiali del Tsa se ha un “port-a-cath”, uno stimolatore di crescita delle ossa, uno stimolatore spinale, un tubo di alimentazione, un neurostimolatore, una pompa dell’insulina, o altro dispositivo medico attaccato al corpo. In questi casi, può presentare la documentazione che descrive il suo stato di salute agli ufficiali del Tsa o presentare una “ TSA notification card”. Se può scollegare il dispositivo in modo sicuro, può procedere al controllo e sottoporlo ai raggi X. Se il suo dispositivo non può essere scollegato, dovrà essere esaminato manualmente.

    • Gocce per gli occhi:
    • SÌ*

    * Le gocce per gli occhi sono permesse se in quantità inferiore ai 100 ml.

    • Inalatore:
    • SÌ*

    Il Tsa ammette gel, liquidi o aerosol in quantità maggiore di 100 ml per articoli medici. Tuttavia, essi devono essere dichiarati agli ufficiali del Tsa durante il check-in.

    • Insulina:

    Deve informare gli ufficiali del Tsa se ha il diabete e che ha con sé il suo kit medico. Esso deve includere l’insulina e la pompa dell’insulina e gli articoli devono essere chiaramente contrassegnati.

    • Pompe per l’insulina:

    Deve informare gli ufficiali del Tsa se ha il diabete e che ha con sé il suo kit medico. Esso deve includere l’insulina e la pompa dell’insulina e gli articoli devono essere chiaramente contrassegnati.

    • Scorte di insulina:
    • SÌ*
    • SÌ*

    Deve informare gli ufficiali del Tsa se ha il diabete e che ha con sé il suo kit medico. Esso deve includere l’insulina e la pompa dell’insulina e gli articoli devono essere chiaramente contrassegnati.

    • Giubbotto di salvataggio:
    • SÌ*
    • SÌ*

    Il giubbotto di salvataggio che porta sull’aereo deve avere almeno due cartucce CO2, e due di ricambio.

    • Vitamine liquide:
    • SÌ*

    Le vitamine liquide sono ammesse se in quantità inferiore ai 100 ml.

    • Marijuana a scopo medico:
    • NO
    • NO

    La marijuana e altre droghe non vengono perquisite dagli agenti del Tsa. Tuttavia nel caso che essa venisse trovata, il caso sarà passato alle autorità. Anche nel caso che la marijuana non fosse illegale per le leggi locali, il Tsa è un organo federale e non ammette distinzione tra marijuana usata a scopo medico oppure no.

    • Farmaci (liquidi):

    Il Tsa ammette gel, liquidi o aerosol in quantità maggiore di 100 ml per articoli medici. Tuttavia, essi devono essere dichiarati agli ufficiali del Tsa durante il check-in.

    • Farmaci (pillole):

    Nebulizzatori, e dispositivi per la respirazione assistita (CPAP, BiPAP, e APAP)

    • Farmaci (pillole):
    • SÌ*

    * I nebulizzatori, e dispositivi CPAP, BiPAP, e APAP (dispositivi che garantiscono una corretta respirazione) possono essere portati nel bagaglio a mano, ma devono essere estratti dalla loro confezione e sottoposti ai raggi X durante il check-in. Durante l’operazione può tenere qualsiasi tubo o maschera se necessario.

    • Pillole di nitroglicerina:
    • Taglia pillole:
    • Protesi:
    • Integratori:
    • Supporti per le giunture (ginocchio, caviglia, polso, schiena):
    • Termometro:
    • Siringhe nuove:
    • SÌ*

    * Può portare siringhe nuove solo se accompagnate dalla prescrizione di un farmaco da iniettare. Dovrà dichiarare questi articoli all’ufficiale addetto alla sicurezza al check-in. Per rendere l’operazione di screening più semplice, contrassegni il suo equipaggiamento medico.

    • Siringhe usate:
    • SÌ*

    Le siringhe usate devono essere riposte in uno specifico contenitore medico (“sharps disposal container”) per lo smaltimento o la custodia sicura di strumenti medici appuntiti o materiale infetto.

    • Vitamine:
    • Piattaforma deambulatoria (“walker”):
    • Sedia a rotelle:

The post Articoli medici appeared first on ESTA Stati Uniti: Richiedi l'ESTA per gli USA Online ORA!.